Dettaglio info


Santuario della Madonna della Grotta di Bombile Dettaglio  
X

Vista:
Periodo storico: 0000
Tipologia: Testo
Parole chiavi: santuario,madonna della grotta,ardore,rc

Il cinquecentesco Santuario della Madonna della Grotta era situato a Bombile, frazione di Ardore, lungo una parete a strapiombo crollata nel 2004. La statua della Vergine, recuperata nel 2007, è oggi custodita nella chiesa parrocchiale di Bombile.


Uno dei luoghi di culto più famosi della Locride, meta di pellegrinaggi per migliaia di devoti, era il santuario della Madonna della Grotta, situato al di sotto dell’abitato di Bombile (una piccola frazione di Ardore) in un luogo quasi impraticabile, incastonato a strapiombo lungo una candida parete di tufo raggiungibile attraverso 144 gradini che costeggiavano la parete rocciosa. Forse fondato come eremo da un frate agostiniano nel 1507, il santuario fu consacrato nel 1525. Più volte rimaneggiato nel corso dei secoli, l’edificio aveva una sola navata e conservava al suo interno una pregevole statua della Vergine con Bambino, attribuita al Gagini o a bottega gaginesca, risalente agli inizi del secolo XVI (1509). L’opera, in marmo bianco di Carrara e a figura intera, è oggi custodita nella chiesa parrocchiale dello Spirito Santo di Bombile. Nel 2004 il santuario della Madonna della Grotta è stato infatti distrutto da due frane rovinose, ma la preziosa statua è stata salvata grazie a una difficile operazione di scavo e di recupero effettuata nel 2007. Il primo maggio del 2009, per celebrare il cinquecentenario della realizzazione della statua della Vergine, si è tenuta presso la chiesa dello Spirito Santo di Bombile una solenne cerimonia d’incoronazione e due corone auree realizzate dal maestro Gerardo Sacco con gli ori offerti dai devoti sono state poste sul capo della Madonna e del Bambino.



Categoria: Architettura  ->  Altro
Situata a: Indririzzo non risolto  0   Ardore(rc)    Mappa

Info correlate - Cerchiara dall'alto - Siti archeologici - Santuario di Persefone - Il Santuario di Demetra - Santuario di Grotta caruso o delle Ninfe - L’area archeologica di Caulonia - Complesso archeologico subacqueo - Area archeologica di Quote S. Francesco - Panorama - Santuario - Santuario - Santuario - Monasterace - Chiesa della Madonna della Marina - Santuario di San Giovanni Battista della Rocca - Parco Museo di Arte contemporanea Santa Barbara - L’area archeologica di Quote S. Francesco - Chiesa San Nicola di Bari - Marina di Gioiosa Ionica cucina - Artigianato - Gastronomia - Archeologia a Bovalino - Santuario Madonna delle Grazie - Siti archeologici - Arco della Grotta - Percorso Naturalistico - Arco di Trionfo - L'Arco dei Caraffa - Arco di trionfo - Santuario Madonna dello Scoglio - Santuario Madonna dello Scoglio - BROGNATURO TRA ARTE E FEDE - L’affresco della Madonna della Consolazione, Santuario di Brognaturo. - AREA ARCHEOLOGICA CASTELMONARDO - AREA ARCHEOLOGICA CASTELMONARDO - AREA ARCHEOLOGICA CASTELMONARDO - SANTUARIO REGIONALE SANTA MARIA DEL BOSCO - STORIE DI DEVOZIONE: IL SANTUARIO-BASILICA DELLA MADONNA DI MONSERRATO - L'AORTA DI CARLO POERIO: STORIA DI UN'AMICIZIA RISORGIMENTALE CON IL PATRIOTA SANNICOLESE ANTONIO GARCEA - Area archeologica in località Bombaconi - Area archeologica in località Marmora - Area archeologica in località Monte Palazzi di Croceferrata - Monte Palazzi - Area archeologica in località Pirgo - Area archeologica in località S. Stefano - Area archeologica in località Zinnì - Area archeologica in località Monte Scifa


Torna indietro