• Ricerca
  • Ricerca avanzata
Cosa? Dove?


Regione:   Provincia:     Comune:

Tipologia:    Categoria:     Più recente di:

Cosa?     



L’area archeologica di Caulonia   Dettaglio
Il sito della colonia greca di Caulonia insiste tra l’attuale Monasterace Marina e Punto Stilo. L’impianto urbano era di tipo ippodameo, a maglie regolari. Rinvenute anche tre aree sacre e numerose tombe di diversa tipologia
Caulonia (RC)

Complesso archeologico subacqueo   Dettaglio
Lungo il tratto di costa compreso tra l’area su cui insisteva il tempio dorico di Caulonia e la foce dell’Assi, le ricerche hanno scoperto un complesso subacqueo di grande interesse (i resti di un attracco e di un edificio templare in costruzione).
Caulonia (RC)

Il tempio della Passoliera   Dettaglio
Paolo Orsi rinvenne poco al di fuori della cinta Gli muraria di Caulonia un’area sacra su cui insisteva un tempio di ordine ionico, databile tra il 425 e il 420 a.C.
Caulonia (RC)

Tempio dorico di Caulonia   Dettaglio
Edificato su un terrazzo artificiale prospiciente il mare, sorgeva a Kaulon un imponente tempio dorico, parte di un vasto santuario. Del tempio, risalente alla seconda metà del V secolo a.C., sono oggi visibili il basamento, gli altari e la gradinata
Caulonia (RC)

Pazzano   Dettaglio
Borgo della vallata dello Stilaro, Pazzano è noto per la presenza, in passato, di miniere di limonite (da cui si estraeva il ferro). Il paesino, la cui storia è legata a quella di Stilo, conserva testimonianze bizantine e di archeologia industriale
Pazzano (RC)

L’Eremo di Monte Stella   Dettaglio
Pazzano: Il luogo più importante da visitare sia per l'aspetto religioso sia per l'aspetto paesaggistico è l'Eremo di S. Maria della Stella abbarbicato sull'omonimo monte.
Pazzano (RC)

Chiesetta Bizantina Pazzano   Dettaglio
Nel territotio di Pazzano è stata rinvenuta di rescente, la chiesetta, presumibilmente, dedicata a SAn Salvatore.
Pazzano (rc)

Portigliola   Dettaglio
"L'aiuola del porto di Locri" così veniva chiamata anticamente, perchè alle prime fioriture diventa un tripudio di colori e di profumi: Portigliola, piccolo centro collinare della Locride, sorto in epoca medioevale .
Portigliola (RC)

Tempio Marafioti   Dettaglio
Sorto nel VI secolo a.C. proprio nel cuore dell’antica polis di Locri Epizefiri, il tempio dorico di “casa Marafioti” ha restituito importanti testimonianze archeologiche, tra cui l’eccezionale gruppo equestre conosciuto come ”Efebo Cavalcante”.
Locri (RC)

Teatro Greco-Romano   Dettaglio
Il teatro greco-romano di Locri Epizefiri (oggi in contrada Pirettina) fu costruito probabilmente intorno alla metà del IV secolo a.C., sfruttando la presenza di un pendio naturale. Modernizzato in epoca romana, aveva un a capienza di oltre 4.000 posti
lLocri (RC)

Area archeologica di Quote S. Francesco   Dettaglio
In un’area pianeggiante situata a sud-ovest della polis di Locri Epizefiri, non lontano dalla fiumara Portigliola, si trovano i resti di un complesso edilizio, un “palatium” tardoantico del V-VII sec. d.C., non ancora portato completamente alla luce
Locri (RC)

Torre di Castellace   Dettaglio
Sulla collina di Castellace, che domina la costa compresa tra Capo Bruzzano e la rupe di Roccella, lungo le mura di Locri Epizefiri si ergeva un grande torrione di cui non rimangono che ruderi. Ad esso si affiancò, successivamente, una torre più piccola
Portigliola (RC)

Torre dei Corvi   Dettaglio
Conosciuta anche come torre di Portigliola o del Cono Lungo, altrimenti detta di Pagliopoli (Paleapoli), venne costruita sulla spiaggia nelle vicinanze dell'antico porto.
Portigliola (RC)

Stilo   Dettaglio
Storico borgo della Locride situato sul versante jonico della provincia di Reggio Calabria, Stilo nel X secolo era già un centro bizantino di prima grandezza: numerose le testimonianze storico-artistiche di rilievo, tra cui la superba Cattolica
Stilo (RC)

Stilo centro storico   Dettaglio
Disposta a gradinate su un costone tufaceo del Monte Consolino, con le sue case di pietra incastonate nella roccia, Stilo conserva inalterata l’antica atmosfera medioevale che ne fa uno dei centri più suggestivi e visitati della regione
Stilo (RC)

La Cattolica   Dettaglio
Adagiata su un’altura alle falde del monte Consolino, la Cattolica di Stilo (risalente al X secolo) è senza dubbio il monumento bizantino più noto della Calabria e rappresenta una delle espressioni artistiche più elevate del Meridione d’Italia
Stilo (RC)

Castello Normanno   Dettaglio
Edificato a scopo difensivo da Ruggero il Normanno nell’XI secolo sulla sommità del Monte Consolino, il castello ebbe, in origine, una grande importanza strategica, ma al tempo di Carlo d’Angiò fu poi adibito a prigione
Stilo (RC)

Duomo   Dettaglio
Duomo di San Giorgio (Matrice) sorto tra XIII e XIV secolo sui resti di costruzioni paleocristiane, in passato conosciuto come Chiesa o Collegiata di S.Maria d'Ognissanti.
Stilo (rc)

Chiesa di San Francesco   Dettaglio
La Chiesa di San Francesco d’Assisi, parte di un vasto complesso conventuale, fu eretta nell’anno 1450. Ritornata oggi al suo antico splendore grazie a un accurato restauro, essa rappresenta uno degli esempi di maggiore pregio del barocco calabrese
Stilo (RC)

Chiesa di San Giovanni Nuovo   Dettaglio
Il Monastero e la Chiesa di San Giovanni Nuovo sorsero a Stilo agli inizi del ‘600; oggi in uno dei locali del complesso è ospitato il “Museo di Archeologia industriale e della cultura materiale”.
Stilo (RC)