Dettaglio info


Chiesa del SS. Crocefisso del Salvatore Dettaglio  
X

Vista:
Periodo storico: 0000
Tipologia: Testo
Parole chiavi: Chiesa del SS. Crocefisso del Salvatore

Fu costruita intorno al 1689, fuori il paese, ma sempre in prossimità dell'abitato verso il lato di mezzogiorno e a pochi passi del distrutto convento di San... (continua)


Fu costruita intorno al 1689, fuori il paese, ma sempre in prossimità dell'abitato verso il lato di mezzogiorno e a pochi passi del distrutto convento di San Francesco dei Cappuccini. Nel 1783 subì ingenti danni. Fu ricostruita nuovamente sulle stese rovine, in posizione più arretrata per adibire a piazzetta il sito della primitiva installazione, ma con il terremoto del 1908, si è costretti ad abbatterla completamente e a ricostruirla nelle forme moderne. In essa era presente la confraternita omonima, fondata il 24 marzo del 1834, ad opera dell'Arciprete e del Sindaco ed approvata il 1 luglio dello stesso anno dalla Curia Vescovile. L'altare maggiore era di jus patronato della famiglia Marando. All'interno era presente, secondo lo storico E. Barillaro, la statua di una Madonnina lignea arcaica, statuetta medievale proveniente dalla distrutta Chiesa di Valleverde (sulla sponda del Caturello). Presente, inoltre, anche la statua dell'Immacolata scolpita a tutto tondo e a tutta figura, opera settecentesca di bottega partenopea.



Categoria: Architettura  ->  Altro
Situata a: Indririzzo non risolto  0   Grotteria(RC)    Mappa

Info correlate Non sono presenti info correlate


Torna indietro