Tu sei in:  Home Cultura e territorio Siti archeologici
Italian - ItalyFrench (Fr)Deutsch (DE-CH-AT)GreekEnglish (United Kingdom)
Dettaglio info


Siti archeologici Dettaglio  
X

Vista:
Periodo storico: 0000
Tipologia: Testo
Parole chiavi: Siti archeologici ,GERACE,REGGIO CALABRIA

Diversi i siti archeologici che dimostrano una frequentazione antichissima del territorio geracese. Sono state trovati villaggi e necropoli protostoriche, che hanno restituito reperti di grande interesse, oggi custoditi nei musei di Locri e di Reggio


Il territorio di Gerace ha rivelato tracce di frequentazioni antichissime. Diversi i siti di riferimento. Alla confluenza delle tre alture di Parrere, Monserrato e Stefanelli, sono venute alla luce tracce di un villaggio preistorico. Nei pressi si trova anche la necropoli protostorica di Stefanelli (dove, oltre a manufatti di pertinenza indigena, vi sono chiare evidenze di relazioni con l’ambiente greco, in particolare fornite da prodotti di ambito beotico ed euboico). Gli studiosi hanno riscontrato in tali siti tipologie di stanziamento molto simili: schemi costruttivi identici, con ambienti collocati su due piani, spesso intercomunicanti. Poco a nord del santuario di Prestarona, a Mandrere (ma in loco si usa il toponimo Cao), lungo le pendici di un acrocoro, si aprono molte grotte nelle quali sono stati trovati reperti relativi a un insediamento neolitico (tra gli altri, 12 asce bronzee e diversi frammenti di pietra). Di grande interesse, poi, la scoperta di una necropoli indigena preellenica (il sito si raggiunge percorrendo la comunale Gerace-Locri, direzione Monserrato, per circa 11 km.) avvenuta durante due campagne di scavo iniziate negli anni Settanta. Sono 27 le tombe di rito inumatorio (a camera regolare) rinvenute, risalenti a un periodo compreso tra il IX e il VII secolo a.C., tutte di forma rettangolare, con banchine laterali, spesso chiuse da lastre in arenaria. Ricchissimi i corredi funerari, di cui faceva parte un ampio repertorio di manufatti (gioielli, scarabei, ambra, punte di lancia di tipo egeo, oggetti in avorio, vetro e vasellame, fibule, pesi da telaio) molti dei quali attualmente custoditi nei Musei Nazionali di Locri e di Reggio Calabria



Categoria: Archeologia  ->  Scavi archeologici
Situata a: Piazza del Tocco  89040   Gerace(RC)    Mappa

Info correlate - Comune di Bianco - Bianco Vecchio e la sua storia - Spiaggia di Capo Bruzzano - Memorial Scacchistico Paolo Musolino - Corribianco - Monastero di San Giovanni Theresti - Convento dei SS. Apostoli - Le cascate del Marmarico - Bagni di Guida - Storia di Gerace - Il centro storico - La cattedrale di Gerace - Il Museo diocesano - castello - Chiesa dell’Annunziatella - Chiesa di San Francesco d’Assisi - Chiesa di San Giovannello - Chiesa di Santa Maria del Mastro - Artigianato di Gerace - Il Borgo Incantato - Locri storia - Il Museo Nazionale di Locri - Centocamere - Cinta Muraria di Locri Epizeferi - Necropoli - Santuario di Persefone - Stoà ad u - Tempio di Atena - Tempio di Marasà - Il Santuario di Demetra - Santuario di Grotta caruso o delle Ninfe - Rassegna di Teatro Classico - Ai confini del Sud - Il castello - Storia di Caulonia - L’area archeologica di Caulonia - Complesso archeologico subacqueo - Il tempio della Passoliera - Tempio dorico di Caulonia - Pazzano - L’Eremo di Monte Stella - Portigliola - Tempio Marafioti - Teatro Greco-Romano - Area archeologica di Quote S. Francesco - Torre di Castellace - Torre dei Corvi - Stilo - Stilo centro storico - La Cattolica - Castello Normanno - Duomo - Chiesa di San Francesco - Chiesa di San Giovanni Nuovo - La Ferdinandea - Fonderia Ferdinandea - Palio di Ribusa - Le antiche fontane pubbliche - Monumento ai Cinque Martiri - Castello di Gerace - Museo Diocesano di Gerace - I Cinque Martiri - Personaggi Illustri - Panoramica Borgo maggiore - Portale di San Francesco - Vicolo - Gerace di notte - Panoramica Gerace - Castello - Altare chiesa San Francesco - Via Zaleuco di notte - Cripta Cattedrale - Via Vasia - Cattedrale Cappella di San Giuseppe - Chiesa di San Martino - Cattedrale - Cattedrale Santa Maria Assunta - Panorama - Cattedrale - Veduta di contrada Merici - Gerace - Chiesa di San Giovannello - Cattedrale - Stilo sotto la neve - Santuario - Antonimina storia - Ciminà storia - Chiesa S. Nicola di Bari - Chiesa dell'Addolorata - Chiesa dei SS. Pietro e Paolo - Canolo storia - Chiesa Madonna delle Nevi - Chiesa di San Nicola - Samo storia - Chiesa della SS. Annunziata - Santuario di San Giovanni Battista della Rocca - Careri storia - Chiesa di San Nicola di Bari (Matrice) - Chiesetta di Bagni - Chiesa del SS. Salvatore - Chiesa di San Leo - Africo storia - Riace storia - Roccella Jonica storia - Marina di Gioiosa Jonica storia - Chiesa San Nicola di Bari - Antonimina Terme - Miniere di carbon fossile - Villa Romana - Parco Museo di Arte contemporanea Santa Barbara - Tempio di casa Marafioti - Chiesa di Santa Maria del Soccorso - Festa di Maria SS. di Pugliano - Il Greco di Bianco - Monasterace storia - L’area archeologica di Quote S. Francesco - Teatro greco-romano - Teca di Pirettina - Bivongi storia - Le antiche miniere di Pazzano - Gioiosa Ionica storia - Festa Patronale - La BandaMusicale dell'Associazione Ars Nova Onlus di Gerace - Manifestazione "Il Borgo Incantato" - Gastronomia. - Usi e Costumi - Palazzi - Martone storia - Bovalino storia - Ferruzzano storia - Caraffa del Bianco storia - San Giovanni di Gerace storia - Le antiche fontane - Chiesa di Santa Maria di Monserrato - Convento dei Cappuccini e chiesa di S. Maria delle Grazie. - Chiesa di S. Giorgio Martire - Chiesa di S. Michele de’ Latinis - Chiesa di Maria SS. del Carmine - Chiesa di S. Martino - Monastero S. Anna - Chiesa di Maria SS. dell'Addolorata - Chiesa del Sacro Cuore di Gesù. - Chiesa di S. Caterina - Chiesa di S. Nicola del Cofino


Torna indietro