• Ricerca
  • Ricerca avanzata
Cosa? Dove?


Regione:   Provincia:     Comune:

Tipologia:    Categoria:     Più recente di:

Cosa?     



Comune di Bianco   Dettaglio
Piccolo centro costiero della Locride sorto dopo l’abbandono, a causa di devastanti terremoti, dell’antico insediamento, Bianco è un fiorente centro agricolo, nel cui territorio si producono il bergamotto e il “Greco di Bianco D.O.C.”.
Bianco (RC)

Bianco Vecchio e la sua storia   Dettaglio
Fondato in epoca medioevale e poi feudo di diversi signori, Bianco fu centro di discreto rilievo già nel XVIII sec., tanto da contare, nel suo territorio, la presenza di ben 35 chiese. Del vecchio abitato non restano che ruderi sopraffatti dall’erba
Bianco (RC)

Spiaggia di Capo Bruzzano   Dettaglio
Legambiente, nel 2005, ha premiato la scogliera di Capo Bruzzano come una delle undici spiagge più belle della nostra penisola. Il capo, chiamato un tempo Zefirio, sovrasta una spiaggia incontaminata e del tutto ignota al turismo di massa
Bianco (RC)

Memorial Scacchistico Paolo Musolino   Dettaglio
Il Memorial Paolo Musolino, che si svolge a Bianco nella prima decade di agosto, è un torneo scacchistico internazionale intitolato al valente scacchista bianchese Paolo Musolino.
Bianco (RC)

Corribianco   Dettaglio
La Corribianco è un 10 km su strada che si svolge a Bianco nel corso dell’ultima settimana di luglio. Giunta nel 2008 alla settima edizione, la corsa vede la partecipazione dei più importanti atleti di fondo del panorama internazionale.
Bianco (RC)

Monastero di San Giovanni Theresti   Dettaglio
Il monastero greco-ortodosso di San Giovanni Theresti, fondato forse nell’XI secolo, è una delle più famose unità monumentali bizantino-normanne del Sud Italia. Oggi ristrutturato, è stato concesso alla Diocesi romeno-ortodossa d’Italia.
Bivongi (RC)

Convento dei SS. Apostoli   Dettaglio
Alle dirette “dipendenze” della Certosa di Serra San Bruno, il monastero dei SS. Apostoli amministrò, per conto della stessa Certosa, i vasti possedimenti che essa possedeva. Si possono ammirare gli imponenti ruderi del Convento a circa 2 km. da Bivongi
Bivongi (RC)

Le cascate del Marmarico   Dettaglio
A pochi chilometri da Bivongi, le acque del torrente Stilaro, in località Marmarico, precipitano dalle rocce formando una bellissima cascata che con i suoi oltre 110 m. d’altezza è la più alta dell’Appennino meridionale e tra le più alte della penisola
Bivongi (RC)

“Mulino do furnu” e ferriera Fieramosca (poi conceria)   Dettaglio
Il mulino cosiddetto “do Furnu” rappresenta, con la vicina Ferriera Fieramosca, poi diventata conceria, una delle più interessanti testimonianze di archeologia industriale del comprensorio.
Bivongi (RC)

Bagni di Guida   Dettaglio
A breve distanza da Bivongi si trovano le sorgenti alcalino solforose di “Bagni di Guida” (o “Acque Sante”): qui sorgevano uno stabilimento termale e una casa-albergo di moderna concezione, monumenti “industriali” di grande interesse. Bivongi D.O.C.
Bivongi (RC)

Storia di Gerace   Dettaglio
Borgo medioevale fondato dai profughi locresi su una rupe di arenaria, Gerace conserva uno dei centri storici più belli d’Italia. Il paese, il cui territorio ricade nel Parco Nazionale d’Aspromonte, custodisce secolari trazioni artigiane.
Reggio di Calabria (RC)

Il centro storico   Dettaglio
Gerace conserva nei suoi quartieri storici, il “Borgo Maggiore”, la “Piana”, la “Cittadella”, il “Borghetto” e, soprattutto, nella parte alta, l’incanto dell’antico borgo medioevale, impreziosito da una grandiosa cattedrale e da molte pregevoli chiese
Reggio di Calabria (RC)

La cattedrale di Gerace   Dettaglio
La cattedrale bizantino-normanna, vero gioiello architettonico della cittadina di Gerace, dichiarata monumento nazionale, conserva la purezza delle linee originarie.
Gerace (RC)

Il Museo diocesano   Dettaglio
Ospitato nella cripta della cattedrale di Gerace, all’interno della cappella di San Giuseppe, il museo diocesano conserva, nonostante le numerose spoliazioni, molte pregevoli opere provenienti sia dalla stessa cattedrale che da altre chiese di Gerace
Gerace (RC)

castello   Dettaglio
Sorto su una rocca preesistente, poi fortificata e ristrutturata dai Normanni, il castello di Gerace, di cui rimangono pittoreschi ruderi, conserva anche un imponente torrione cilindrico, caratteristica dell’architettura difensiva normanna
Gerace (RC)

Chiesa dell’Annunziatella   Dettaglio
L’Annunziatella, una delle chiese più antiche di Gerace, oggi semidistrutta, fu edificata probabilmente tra il X e l’XI secolo. Diverse campagne di scavo hanno riportato alla luce numerosi e importanti reperti
Gerace (RC)

Chiesa di San Francesco d’Assisi   Dettaglio
La chiesa gotica di San Francesco d’Assisi sorse nel 1252; ad essa si affiancarono, poi, un convento e un’altra chiesa, semidistrutti nel corso dei secoli. L’intero complesso, restaurato nel corso di un ventennio, è tornato oggi all’antico splendore
Gerace (RC)

Chiesa di San Giovannello   Dettaglio
Con l’inalterata purezza delle sue linee, la Chiesa di San Giovanni Crisostomo(o Chiesa di San Giovannello) è uno degli edifici sacri più pregevoli di Gerace. E' la chiesa ortodossa più antica d'Italia, elevata a Santuario panitalico nel 1997.
Gerace (RC)

Chiesa di Santa Maria del Mastro   Dettaglio
E' dedicata alla Madre di Dio, ai melagomartiri Eustrazio e ai suoi compagni e alla martire Caterina la bella chiesa di Santa Maria del Mastro. Di impianto bizantino (risale al 1083-1084)
Gerace (RC)

Artigianato di Gerace   Dettaglio
Città di grande tradizione figulina (ancora oggi, infatti, i manufatti ricalcano modelli di ispirazione magno-greca), Gerace fu anche un fiorente centro di produzione ceramica almeno dal XVI al XVIII secolo
Gerace (RC)